Il trailer della terza stagione de “Il Trono di Spade”



Ci stiamo avvicinando sempre più all’attesa premiere della terza stagione di Game of Thrones . Questo trailer esteso dovrebbe contribuire a rendere l’attesa ancora più insopportabile:

Dopo la seconda stagione, ed il climax psicologico e narrativo della battaglia di Blackwater, rimane da capire quanto il pubblico meno fedele vorrà ricominciare ad interessarsi ai personaggi a partire da zero.

Il trailer ci da qualche indizio su quello che ci aspetta in Westeros, Essos, e oltre la barriera e ci introduce i nuovi interessanti personaggi il trono di spade.  Circa le new entries, personalmente non sto nella pelle per il desiderio di vedere Mance Rayder interpretato dall’aristocratico Ciaran Hinds (La Talpa, Rome, The Woman in Black). Ma non sono male neanche le altre aggiunte che fin dal trailer sembrano essere destinate e prendere qualche spazio nella nuova serie, come Paul Kaye nel ruolo di Thoros di Myr. Altri punti piuttosto promettenti la sequenza finale in volo del drago in CGI, e un orso molto arrabbiato con la diversamente bella Brienne. Per Theon, vera sorpresa della seconda serie, si avvicina un periodo di vacanza in cui potrà riflettere sul proprio comportamento (lo vediamo in alcune immagini, incatenato, con indosso un cappuccio nero che non promette nulla di buono). Circa Tyrion e Jon Snow avremmo voluto vedere qualcosa di più tempo in questo trailer. Quel che è certo è che il personaggio di Tyrion, elevato a protagonista durante la seconda serie, avrebbe bisogno di un po’ di aria fresca, soprattutto  per chi ha letto il libri e lo ha visto vagare senza meta nell’ultima parte del suo arco narrativo (A Dance with Dragons).

Circa la trama principale, chi ha letto il terzo libro può ben immaginare perché potrebbe essere l’ultima stagione (o almeno , l’ultima prima di un declino). A mio giudizio, anche se ho continuato comunque la lettura della saga, gli eventi di A Feast for Crows, ovvero quelli che verranno rappresentati nella serie, hanno di sicuro segnato il salto dello squalo per la serie di romanzi (fool me once, shame on me, Martin; fool me twice, shame on you). Rimane da capire quanto di nuovo potrà aggiungere la serie, che di certo ha tutti i numeri , di budget e di fan, per continuare a lungo, forse anche oltre i libri di G. R. R. Martin, ma che certo non può appiattirsi sulla trama già conosciuta.

La premiere per la terza stagione sarà il 31 marzo. Per chi fosse interessato alla colonna sonora del trailer, si tratta di Bones dei Ms Mr, Enjoy!

About G.V. Falconieri

Blogger, scrittore; recensisco film e libri su siti e portali in giro per il web. Mi interesso di letteratura di genere, #ebook #fantasy #cinema. Amministro il sito "La foresta dei sussurri".Se volete sapere altro, scrivete qui Il mio profilo su Google+