Dark Resurrection vol.0



Segnalavo tempo fa The hunt for gollum, il fan film sul Signore degli Anelli. In questi giorni sul web si parla molto di qualcosa di molto simile ma realizzato da nerd autori italiani che si sono ispirati alla saga di Star Wars. Dark Resurrection vol.0 è il nuovo episodio della serie in questione.

A parte i personaggi doppiati (rassegniamoci ché gli attori italiani doppiati faranno sempre schifo), qualche dialogo un po’ ampolloso, ed un paio di  zoomate di troppo, direi che si tratta di un miracolo vero e proprio. Il risultato finale si mangia a colazione gli ultimi tre episodi della saga originale di Lucas e fa vergognare molte delle ultime produzioni americane. Dico seriamente.

Fatto il film già sono cominciate a piovere le critiche. Provate voi a spiegare alla gente la differenza tra una produzione amatoriale ed un film prodotto coi milioni…

La cosa mi fa riflettere molto. Ed in positivo. Ma se un pugno di cani sciolti riesce a finanziarsi e a produrre con mezzi tutto sommato risibili un film di fantascienza di questo tipo (il primo episodio è costato solo 7000 euro), allora cosa può fare uno scrittore che ha bisogno solo di un editor di testo e di un amico competente che gli corregga le bozze?

Mi sa che in Italia gli scrittori sono più pigri dei registi.

Ad ogni modo, ecco a voi il film completo:

About G.V. Falconieri

Blogger, scrittore; recensisco film e libri su siti e portali in giro per il web. Mi interesso di letteratura di genere, #ebook #fantasy #cinema. Amministro il sito "La foresta dei sussurri".Se volete sapere altro, scrivete qui Il mio profilo su Google+