Il nome del vento(The name of the wind) di Patrick Rothfuss



Il nome del vento è il primo libro della trilogia deLe cronache dell’uccisore di re (The Kingkiller Chronicles) di Patrick Rothfuss. Il protagonista e il mondo in cui la vicenda si svolge ci vengono introdotti attraverso una digressione: la storia comincia in un presente dove l’eroe è stanco della lunga vita di avventure e finge di essere un oste in un paese dimenticato. the name of the wind

La vera storia comincia quando il protagonista viene convinto da un Cronista a raccontare la propria vita di avventure. Apprendiamo così che Kvothe è nato in una famiglia che viaggia al seguito degli Edema Ruh, a metà tra artisti, vagabondi e giullari di corte(lo so, sono tre metà).  Ci viene pure introdotta la figura maligna ed oscura dei Chandrian, esseri tra mito e realtà che però  abbiamo già appreso da anticipazioni avranno un ruolo cruciale nelle avventure future di Kvothe.

Devo dire che si lascia leggere ed appassiona subito dopo i primi capitoli (forse un po’ troppo lenti ad ingranare, ma meramente funzionali ad introdurre la storia di Kvothe). Comunque non sono ancora andato molto oltre l’inizio dell’avventura di Kvothe the Arcane o Kvothe the Kingkiller. Da quello che sto vedendo, posso confermare che Rothfuss è un ottimo scrittore. Spero solo che la trama non si perda negli artifici narrativi della prima parte e che ne venga fuori davvero una storia “degna di essere raccontata in tre giorni.”

 

About G.V. Falconieri

Blogger, scrittore; recensisco film e libri su siti e portali in giro per il web. Mi interesso di letteratura di genere, #ebook #fantasy #cinema. Amministro il sito "La foresta dei sussurri".Se volete sapere altro, scrivete qui Il mio profilo su Google+